La nostra vita è il risultato dei nostri pensieri

Un titolo del genere può arrivare a molti come un macigno…e ci fa riflettere così: quindi, io sarei responsabile degli eventi che considero “stressanti”?  Ma allora, se ne sono responsabile, posso apportare un cambiamento? Io rispondo con un “sì”.  Molte persone passano la loro giornata ad accusare il “mondo” per determinati comportamenti scorretti nei loro confronti e lo etichettano come causa del loro disagio e della loro continua tensione; certo, se non vivessi in una città caotica e piena di traffico, non arriverei sempre in ritardo agli appuntamenti, provando frustrazione, rabbia e impotenza e non mi “stresserei”; ma chi ha scelto di vivere in quella città caotica? E soprattutto, io posso fare qualcosa di concreto per ridurre il traffico? Leggi tutto