Introduzione ai disturbi del desiderio sessuale

Se la sessualità è un evento psicosomatico non deve stupire il fatto che abbia risentito dei cambiamenti sociali e culturali dei nuovi modelli che privilegiano l’apparire piuttosto che l’essere, la seduzione piuttosto che il desiderio.
Nel campo della sessuologia,

il desiderio” consiste in fantasie sull’attività sessuale e nel desiderio di praticarle, ed è proprio questo desiderio di pratica e la conseguente soddisfazione che alimenta il desiderio.

Leggi tutto

Curiosità Sui Disturbi Del Desiderio Sessuale – Parte 2

La sindrome clinica definita dal Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM-IV) non copre le molte sfaccettature che il disturbo del desiderio sessuale assume nella pratica clinica corrente, ma lo inquadra comunque in due cornici distinte: il disturbo da desiderio sessuale ipoattivo e il disturbo da avversione sessuale. Leggi tutto

Terapia sessuale o terapia di coppia?

Si tratta di una domanda che alcuni pazienti si pongono e che rivolgono a noi psicologi.
Innanzitutto state tranquilli, sarà il professionista a cui vi rivolgerete a consigliarvi una terapia o l’altra (spero che lo faccia!).

Ciò che è importante sottolineare è che l’aspetto sessuale risulta essere rappresentativo del modello di relazione, in cui, quindi, il sesso non è né causa né effetto, ma un segmento altamente significativo di un tutto più vasto. Il sesso può fornire un linguaggio molto chiaro all’interno del quale possono trovare posto molti altri aspetti della vita di coppia come il piacere, l’eccitazione, la paura, il potere sull’altro, l’essere usati dall’altro, la giocosità, l’avventura, l’intimità , la libertà, ecc.

Leggi tutto